Negrar in Festa! 11 Novembre, San Martino.

L’11 Novembre è un giorno importante per Negrar ed i suoi abitanti. Quel giorno infatti si celebra la festa del Santo patrono del paese: San Martino.

Festa di San Martino a Negrar, due bicchieri offerti dall'Amarena B&B.La ricorrenza porta tutti i negraresi in piazza. Le strade si riempiono di banchetti d’artigianato e artisti locali, le caldarroste si mescolano in bocca al vin brulè e fanno dell’11 Novembre il giorno ideale per ritrovarsi e brindare. Agli stands enogastronomici sarà possibile assaggiare anche il vino novello. Il giorno di San Martino a Negrar è, infatti, simbolicamente associato alla maturazione del vino nuovo. Il motivo va ricercato nell’operato del Santo, sempre attento agli agricoltori. Martino di Tours divenne, infatti, vescovo nel 371 per volere dei cittadini di Tours (Francia), nonostante le proteste dell’ambiente clericale dovute alle sue origini plebee. Durante la sua missione di evangelizzazione attraversò personalmente le campagne dimostrando il suo affetto nei confronti del popolo contadino.

Caldarroste a Negrar. Amarena B&B festeggia San MartinoLa tradizione si è tramandata nei secoli e, ancora oggi, Negrar festeggia San Martino ricordando il suo attaccamento alla terra ed ai suoi frutti e dando spazio agli artigiani ed artisti locali che possono colorare le strade con il tipico folklore della Valpolicella.

Anche quest’anno San Martino sarà festeggiato da tutto il paese di Negrar e dai visitatori che arrivano da tutta la provincia per quest’imperdibile appuntamento autunnale.

Noi dell’Amarena B&B saremo presenti con il banchetto di Cose da Mati (originalissimi orecchini, collane, anelli e braccialetti). Creazioni fatte a mano con le polimer clay da Matilde. Speriamo che, come lo scorso anno, l’autunno si dimentichi di partecipare alla festa lasciando spazio alla famosa estate di San Martino con le sue temperature miti!

Questa voce è stata pubblicata in Notizie. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.